Blog


Che si dice in giro?

Scopri cosa succede, ogni giorno, nell’universo digitale



L'Importanza dei Colori nel Web Design


importanza-colori-nel-web-design

Il colore è una sensazione che viene recepita dal cervello, ha effetti sul nostro atteggiamento psicologico ed è per questo che, nella realizzazione di un sito o di un blog, dobbiamo tenere in considerazione le emozioni che si percepiscono utilizzando certe tinte. La nostra "tavolozza cromatica personale" dipende dal modo in cui identifichiamo i colori esterni e da quali concetti emozionali gli associamo inconsciamente, sia sulla base del nostro vissuto personale, sia sulla base del contesto culturale in cui viviamo. Le emozioni hanno molto a che vedere con la vendita ed è possibile indirizzare, attraverso l’uso di elementi visivi, la volontà di acquisto di un cliente verso un certo prodotto rispetto a un altro. Con questo articolo, andiamo ad approfondire le proprietà dei colori più utilizzati nel mondo del Web Design, dando qualche suggerimento.   [caption id="attachment_1543" align="aligncenter" width="556"]ruolo emozionale dei vari colori La Ruota dei Colori è uno strumento utile per comprendere le relazioni cromatiche dei colori[/caption]  

Blu: fiducia e riflessione

È uno dei colori più utilizzati nel web e le emozioni che suscita sono positive, in quanto rappresenta pace, tranquillità, affidabilità, onestà e chiarezza. Pensate alla realizzazione di un progetto web legato ad assicurazioni, case farmaceutiche, banche e simili. In tali casi questa tinta potrebbe aiutare l’utente a fidarsi maggiormente dell’azienda in questione. Per certi versi, potremmo definire questo colore come il perfetto antagonista del rosso: se quest’ultimo spinge ad azioni immediate, a volte anche irrazionali, il blu è il colore della riflessione, del pensiero razionale, della calma. [caption id="attachment_1560" align="aligncenter" width="982"]Proprietà del colore blu UN ESEMPIO DI UTILIZZO DEL COLORE BLU NEI SITI WEB (bancamediolanum.it)[/caption]

Blu sì, blu no

In realtà, trattandosi di un colore estremamente positivo, non è facile trovare casi in cui è preferibile evitare a priori di utilizzarlo. È certamente un colore serio, distaccato e formale, e quindi poco indicato in tutti quei progetti grafici che devono attirare l’attenzione in modo forte e immediato, per i quali è preferibile optare per colori caldi. Il blu è consigliato per le attività sanitarie (per esempio, per il sito di un dentista o di studi medici), le attività finanziarie o di credito e il settore immobiliare.  

Verde: relax e benessere

È stato sempre associato alla natura. Può anche rappresentare l’ambiente, la salute e la fortuna. Il verde, distensivo e riposante per gli occhi, è il colore più rilassante dello spettro dei colori. Anche questo colore è molto positivo ed esprime sensazioni piacevoli e rassicuranti. Come il blu, anche il verde ispira fiducia. Per questo motivo, è utilizzato spesso nei progetti grafici che hanno a che fare con aziende del settore assicurativo, finanziario o legale. Un verde troppo acceso, tendente al giallo, è ritenuto visivamente fastidioso: meglio utilizzare una sfumatura meno vivace, che denota stabilità, crescita e ricchezza (non dimentichiamo che il verde è il colore del denaro e del benessere economico). [caption id="attachment_1562" align="aligncenter" width="982"]Le proprietà del colore verde UTILIZZO DEL VERDE IN UN SITO WEB (GREENPEACE.ORG)[/caption]

Verde sì, verde no

Se volete utilizzare il verde in un progetto grafico, state attenti alla tonalità che scegliete: un verde acceso è più accattivante, ma esprime anche immaturità e giovinezza, ed è quindi da evitare se l’attività vuole esprimere stabilità e professionalità. Preferite un verde più scuro, magari abbinato a un colore tendente al dorato, se volete ottenere un effetto particolare ed elegante. Il verde è perfetto in tutte le attività che sono legate alla natura: ristoranti vegetariani/vegani, prodotti biologici, attività medico-veterinarie e così via.  

Rosso: passione e dinamismo

Come nella segnaletica stradale, il rosso corrisponde al pericolo, a un avvertimento o al sangue. Le emozioni positive legate al rosso includono l’amore e l’affetto. Il rosso è il colore più vibrante e stimolante dello spettro. Rappresenta l’audacia e la grinta, stimolando un senso di urgenza e di immediatezza. È quindi un colore molto dinamico, con un forte potenziale. Proprio per questo, però, può rivelarsi un’arma a doppio taglio. Stanca gli occhi, provoca insonnia, aumenta la circolazione sanguigna: un colore da utilizzare con moderazione e consapevolezza. [caption id="attachment_1563" align="aligncenter" width="1068"]Proprietà del colore rosso USO DEL COLORE ROSSO NELLA RISTORAZIONE (ROSSOPOMODORO.IT)[/caption]

Rosso sì, rosso no

È consigliabile utilizzare il rosso – in combinazione con l’arancione o il verde – nei siti del settore della ristorazione. Scegliere una tonalità scura di questo colore nei siti che devono esprimere sensualità e femminilità (come cosmetici e profumi). Evitare il rosso nei siti del settore medico/sanitario, in quelli del settore finanziario (il rosso è il colore del debito e del problema economico) e moderarlo se il sito ha molti contenuti testuali da consultare, poiché potrebbero divenire difficili da leggere.  

Giallo: ottimismo e audacia

Il giallo è il colore più allegro della ruota dei colori. È il colore del sole, della gioia e dell’ottimismo. Ha molte delle potenzialità intrinseche del rosso, ma senza i suoi effetti collaterali: attira l’attenzione, crea energia ed esprime sensazioni positive e rassicuranti. Se volete un colore acceso e capace di incuriosire, o di coinvolgere positivamente grandi e piccini, il giallo è il colore adatto. Anche questo colore stimola l’appetito ed è perciò particolarmente indicato in progetti di design che abbiano a che fare con la ristorazione. [caption id="attachment_1564" align="aligncenter" width="1154"]Proprietà del colore giallo IL COLORE GIALLO E IL SUO UTILIZZO ONLINE (POST-IT.COM)[/caption]

Giallo sì, giallo no

Il giallo è un colore molto audace e originale: usatelo nei siti web creativi, per attirare l’attenzione e dare un tocco particolare al vostro layout. Se dovete progettare un sito per un’attività giovanile (un locale, un evento, ma anche un e-commerce di t-shirt alla moda) sperimentate con il giallo. Questo colore non è, invece, indicato in siti che devono esprimere eleganza o professionalità, perché tende ad essere associato a una situazione piacevole e allo stesso tempo poco seria.  

Come usare i Colori per Migliorare la Leggibilità di un Sito?

Bisogna sapere che:
  1. I colori di un sito web possono variare in base al tipo di schermo (computer/portatile/tablet/smartphone).
  2. Assicurare di un buon contrasto tra lo sfondo ed il testo è un modo per aiutare la navigazione degli utenti con problemi visivi.
  3. Il corretto uso dei colori porta vantaggi anche lato SEO, perché un aumento del tempo di permanenza e delle pagine visualizzate, permette a Google di giudicare il sito come un progetto di qualità, utile a chi lo consulta.
Abbiamo finito il nostro articolo, ma ci sono ancora tanti colori da scoprire. Axterisco e i suoi specialisti del Web Design, vi aspettano per scoprirne insieme tutti i significati.