Blog


Che si dice in giro?

Scopri cosa succede, ogni giorno, nell’universo digitale



Web News: Tutto sul Web Marketing


news-web-marketing-gennaio-2015
  • 20 gennaio 2015
  • Axterisco Admin
  • News

Per capire in che direzione andrà il futuro del marketing è importante essere sempre aggiornati sulle ultime novità. Per questo, abbiamo raccolto qualcuna delle maggiori notizie in rilievo riguardanti il mondo del Web Marketing. Scopriamole insieme.  

L'ascesa al potere del Video Marketing

Tutti i segnali ci portano a pensare che sarà il video il prossimo protagonista indiscusso nel campo del digital marketing. Le statistiche degli ultimi anni hanno infatti spinto a muoversi in questa direzione, e diversi canali sociali hanno così deciso di introdurre la visualizzazione di video pubblicitari. Tra questi annoveriamo Yahoo!, Facebook e presto potremo dire lo stesso per Instagram e YouTube, il quale, sempre da quest’anno, ci regala la possibilità di usare le liste di Remarketing sui video. Ma via libera anche alle nuove piattaforme, e parliamo proprio di Video Native Advertising, ossia siti indipendenti in cui chi lancia una campagna video su questi circuiti vedrà passare il proprio video soprattutto nei post dei blog. Ma perché questa scelta? Un buon video ti fa restare con la voglia di vederlo ancora, di farlo vedere ad altri, di scoprire di più. E voler scoprire di più significa aver voglia di connettersi. Ecco perché questo diventerà una buona strategia per creare coinvolgimento. E per quanto riguarda il costo? Tranquilli, produrre un video con poco budget si può. E se non si tratta di un'esperienza video eccezionale non importa, sarà sicuramente più coinvolgente del solo contenuto testuale. Infatti, il video si differenzia dal testo scritto per la capacità di suscitare una risposta emotiva da parte dello spettatore in tempi decisamente più brevi. Anche l'occhio vuole la sua parte! Fonte notizia: http://bit.ly/1eQR5Ne  

Quando gli User Generated Content fanno il resto del lavoro

Se ci si sofferma un attimo a osservare tutti i contenuti attivabili sui social network, è chiaro come le potenzialità più elevate siano da cercare nelle fotografie, testi e prodotti creati dagli utenti. Gli User Generated Content, ossia i contenuti creati dall'utente, rappresentano un bel trampolino di lancio per le strategie di marketing, dal momento che solo chi conosce il brand a fondo sa come interpretarlo. Quando si sceglie di affidare la comunicazione ai propri consumatori, però, bisogna fare attenzione ai particolari. Ad oggi, infatti, diversi brand utilizzano i social network in modo così massiccio da confondere gli utenti con contenuti tutti uguali, diventando così uno fra tanti. I risultati, invece, si possono ottenere adottando alcuni accorgimenti. Eccone qualcuno.
  1. Liberi di osare: lasciare ai propri consumatori la parte creativa ispirandoli e, allo stesso tempo, lasciandoli ispirare.
  2. Creatività mai banale: la chiave deve essere racchiusa nella parola stupire.
  3. Passivo diventa passione: trasformare uno strumento passivo in una forma di comunicazione creativa è una soluzione.
  4. Influencer per comunicare: per essere credibili, bisogna lasciare la parola a persone vicine ai consumatori. Affidarci a un influencer, il quale conosce i propri followers e il linguaggio adatto per coinvolgerli, rappresenta una garanzia della propria affidabilità.
Un bell'esempio di questa strategia di marketing è sicuramente quello della Lego, che ha dedicato un intero portale, Lego Ideas, alla creazione di nuovi set, suggeriti da utenti di tutto il mondo. Lego Il prodotto proposto dal brand di costruzioni è di natura già molto versatile ma, allo stesso tempo, hanno capito di coinvolgere in modo diretto, ponendo l’accento sulla fantasia con l’opportunità di vedere una propria idea diventare realtà. Pianificare una strategia basata sul concetto di User Generated Content vuol dire, dunque, costruire una forte percezione del proprio prodotto sul mercato. Coinvolgere significa creare, stupire e far parlare. Fonte notizia: http://bit.ly/1Cj8a8D  

Web trends per un sito a prova di futuro

Non possiamo ignorare che negli ultimi due anni la navigazione nei siti web è stata sconvolta dall'introduzione di tante novità: dispositivi touch di innumerevoli dimensioni, schermi sempre più definiti e naviganti sempre più esigenti. Vediamo, allora, quali sono i nuovi Web Trends da realizzare per un sito a prova di futuro. Ecco cosa si può fare, o meglio non fare, affinché i visitatori di un sito web abbiano un’esperienza appagante.
  1. Un sito troppo lento da caricare: non c’è tempo sufficiente a far rimanere il visitatore troppo a lungo. Il sito deve essere veloce e subito pronto per la consultazione.
  2. Troppo testo: posizionare il testo rilevante e sintetico in posizioni strategiche della pagina web e integrarlo con immagini e video aiuta a veicolare meglio il messaggio e a migliorare i propri obiettivi.
  3. Mobile Un-friendly: internet è sempre più mobile, risulta quindi non più procrastinabile avere un sito ottimizzato solo per browser da PC.
Dopo aver visto cosa evitare, vediamo quali sono i trend più efficaci e rendere il sito più appetibile.
  1. Storytelling, meglio raccontare che descrivere: lo storytelling è uno stile sempre più usato per raccontare e raccontarsi.
  2. OnePage, meno click: anziché perdere l’utente tra mille menù e sottomenu tra pagine diverse, tutti i contenuti sono subito disponibili in una pagina da scorrere, con un movimento verticale che sta diventando sempre più naturale grazie all'uso di smartphone e tablet.
  3. Immagini di fondo: usare un’immagine di sfondo rende il contenuto meno noioso.
Fonte notizia: http://bit.ly/1RLDpkB  
La tecnologia avanza: non restare indietro!
Insomma, questo nuovo anno ci darà tante risposte sul fronte tech. Tra previsioni, auspici e sogni, l’unica certezza è che le innovazioni hanno cambiato la nostra vita e inevitabilmente condizioneranno il nostro futuro. Chi vuole essere il primo?