L'universo dei Social Media è in continuo cambiamento: miglioramenti e aggiornamenti sono infatti all'ordine del giorno. Per questo motivo, se il Social Media Marketing fa parte della tua professione, è essenziale essere sempre informati sulle principali novità che lo riguardano. Le abbiamo raccolte di seguito per voi.

Instagram introduce il multi-account

Una novità rivoluzionaria e attesa da tempo da tutti gli addetti ai lavori e dagli Instagram addicted: da oggi su Instagram è disponibile il multiaccount, un upgrade che porterà numerosi vantaggi, sopratutto per chi gestisce profili aziendali. Grazie a questa nuova funzione è possibile utilizzare più profili contemporaneamente dallo stesso account in modo semplice e veloce, senza dover necessariamente effettuare il logout per inserire nuovamente username e password. Ma Ccme funziona? Semplice. Dalle impostazioni del proprio account Instagram è necessario cliccare su Aggiungi Account e da lì inserire username e password per collegare un secondo profilo. Questa prassi è valida per il primo utilizzo, successivamente un menù a tendina si aprirà sotto il nome del proprio account, consentendo il passaggio immediato agli altri. Per evitare errori, una barra verde informerà quale pagina si sta gestendo.

Davvero un passo avanti, non credi?

  [caption id="attachment_2117" align="aligncenter" width="650"]L'ultima novità in casa Instagram: il multi account LAJMI.NET[/caption]  

Zuckerberg presenta Facebook at Work

Facebook at Work è la versione aziendale del celebre social network, dotata degli stessi strumenti e dello stesso aspetto, ma con una differenza: al posto del classico blu, nell'interfaccia prevale il colore bianco, che permette a colpo d’occhio di distinguere se i dipendenti sono sulla piattaforma per piacere o per lavoro. Facebook At Work non avrà niente a che vedere con le nostre iterazioni dedicate alla vita privata, si accederà alla piattaforma da un indirizzo dedicato e da un’app separata da quella che utilizziamo quotidianamente. Le sue utilità sono molteplici: in primis costituisce un mezzo per far sì che i colleghi interagiscano maggiormente tra loro, inoltre è uno strumento di comunicazione interno che favorisce la privacy dell’azienda (parlare di progetti aziendali con un account personale potrebbe rivelarsi poco sicuro). Infine favorisce la collaborazione tra dipendenti che, attraverso i profili e le descrizioni dei colleghi, sapranno trovare la persona adatta a un lavoro in fase di avviamento. Sull’app store di Apple, l’applicazione è già scaricabile, così come sul sito, dove è possibile lasciare la propria email e cominciare a utilizzarlo per comprenderne le reali potenzialità.

Non ti resta che testarlo!

  [caption id="attachment_2116" align="aligncenter" width="623"]schermata facebook at work NINJAMARKETING.IT[/caption]  

Facebook aggiorna l'algoritmo

L'ultima news della nostra rassegna stampa riguarda ancora il social network più diffuso al mondo e le sue variazioni di algoritmo. Facebook ha infatti modificato nuovamente il suo edgerank, continuando a premiare le interazioni, ma anche la qualità dei contenuti. Storicamente, infatti, le interazioni (Like, commenti e condivisioni) degli utenti hanno guidato le decisioni su cosa mostrare loro. La verità però, è che non sempre le queste ultime sono lo specchio di cosa davvero interessa agli utenti. Basta pensare a tutte le volte in cui, dopo aver letto un contenuto, e quindi averci speso tempo, da ciò non è scaturita alcuna azione.   [caption id="attachment_2118" align="aligncenter" width="600"]Nuovo cambio di algoritmo per Facebook BLOG.ALANCURTIS.IT[/caption]   Tutto questo ha portato ad un inevitabile cambio di rotta, facendo prendere coscienza al team di Zuckerberg della necessità di approfondire le vere azioni degli utenti, oltre a quello che mostrano, agendo sul news feed. D’ora in poi l’algoritmo terrà conto sì dell’interazione, ma anche di quali storie l’utente gradirebbe vedere nella propria home, a prescindere dalle azioni effettive e dalle sue abitudini.

Che impatto avrà tutto questo sulle Pagine? Anche in questo caso non ci resta che aspettare...

Il tempo dedicato alle News sui Social Media è finito. Ma non esitare a contattarci per qualsiasi chiarimento o informazione.