Blog


Che si dice in giro?

Scopri cosa succede, ogni giorno, nell’universo digitale



Web Design News


web-design-news
  • 22 giugno 2015
  • Axterisco Admin
  • News

Il mondo di Axterisco è quello del Web e il fulcro di tale mondo, checché ne dicano, rimane sempre uno solo: i siti. È grazie ad essi, infatti, che tutte le informazioni e i dati presenti in rete si concretizzano, e diventano contenuti fruibili dagli utenti. Il compito di un agenzia come la nostra è quello di progettare e sviluppare siti internet in linea con le esigenze dei clienti, sfruttando al massimo tutti gli strumenti e le novità che la rete Internet mette a disposizione… Per questo oggi parleremo di Web Design News!  

È arrivato il nuovo WordPress, versione 4.2

Aggiornamento per il CMS WordPress: arriva la versione 4.2,, dedicata a Bud Powell Il CMS più utilizzato si aggiorna, per l’ennesima volta. Stiamo parlando - ovviamente - di WordPress, che ha da poco rilasciato la propria versione 4.2, dedicandola (come da tradizione) ad un grande musicista jazz del passato: questa volta è toccato al pianista Bud Powell. Ma quello che a noi interessa è l’aspetto innovativo della faccenda: cosa cambia con l’introduzione di WordPress 4.2? Vediamolo insieme:
  1. I contenuti sono condivisibili in maniera più facile, grazie al miglioramento del tool “Press this” (più semplice da utilizzare, per via della creazione di un bottone apposito)
  2. I plugin possono essere installati o aggiornati senza essere reindirizzati su altre pagine, con un notevole risparmio di tempo
  3. È migliorata l’interazione dell’utente con i diversi temi, grazie al nuovo tool “Customizer”
  4. Sono state migliorate alcune lingue, come il giapponese, il cinese e il coreano, con l’introduzione di caratteri nuovi.
  5. Le emoticon scritte sotto forma di testo adesso sono tradotte automaticamente in immagine
Fonte notizia:  http://bit.ly/1RcM8Ku.  

YouTube passa al Full Ultra HD con i video 8k

Il sito di video sharing per eccellenza - YouTube - ha recentemente aperto le porte ai cosiddetti filmati a 8k, cioè quelli la cui risoluzione è nell'ordine degli 8.000 pixel. Per chi non lo sapesse, si tratta del massimo grado di definizione possibile, tant'è che viene chiamato anche Full Ultra High Definition. Per gli sviluppatori di YouTube, questo cambiamento non è fine a se stesso, ma è un vero e proprio test, per capire fino a che punto si spingono le potenzialità della loro piattaforma. Basti pensare, infatti, che la gran parte delle videocamere attualmente in commercio supportano solo fino al Full HD, alcune si spingono all'Ultra HD (cioè 4k), mentre pochissime arrivano all’8k. D'altronde, gli stessi vertici di Mountain View, hanno dichiarato che, se fosse stato per loro, avrebbero potuto supportare video a 8k sin dal 2010. A frenarli era stato il dubbio sulla possibilità, da parte degli utenti, di fruire di questa nuova tecnologia. Ora che il momento è arrivato, chissà che questa iniziativa non diventi un incentivo, sia per i produttori, che per i fruitori. Non resta che aspettare… Nel frattempo, ecco un esempio di video Full Ultra HD. Buona visione (sempre che il vostro dispositivo sia abbastanza potente per farcela!) Fonte notizia: http://bit.ly/1H1dVOx.  

7 strumenti (+1) indispensabili per ogni Web Designer

Che si tratti di progettare un sito o un'app, oppure di creare semplicemente un logo, in ogni caso il lavoro dei web designer è tutt'altro che facile. Per fortuna, ci sono moltissimi strumenti (o tool, alla inglese) che li possono aiutare. Ecco quindi un elenco di 7 tool facilmente reperibili e, soprattutto, decisamente utili:
  1. Weld: dall'idea alla realizzazione in pochi minuti. Con questo strumento i programmatori possono progettare e condividere interfacce web responsive e app senza necessità di dover conoscere il codice, concentrandosi quindi esclusivamente sulla user experience.
  2. Tiff. Permette ai designer di confrontare visivamente due differenti font, mettendoli l’uno vicino all'altro o sovrapponendoli, così da rendere la scelta del carattere tipografico da usare molto più accurata.
  3. Bandfolder. Si tratta di un interfaccia user friendly, in grado di raccogliere e catalogare materiale online - come loghi, colori o font - in una cartella cloud, che è poi consultabile e modificabile in qualsiasi momento da tutto il team di lavoro.
  4. WhatTheFont. Una sorta di Shazam per la tipografia: un sito pratico, che permette di identificare qualsiasi font a partire da un immagine o da uno screenshot che contengono un testo scritto.
  5. ColorKit. Un tool che permette di creare, gestire e salvare le proprie collezioni di colori, più moltissime altre features utili per velocizzare i processi di progettazione.
  6. Userbrain. Uno strumento che aiuta i web designer nella fase del test di un progetto: il nuovo sito web viene messo a disposizione di alcuni utenti, affinché lo testino su diversi dispositivi, per verificarne l’effettiva usabilità e forniscano, poi, dei feedback.
  7. Unroll.me: una piattaforma pensata per regolare il flusso di email che spesso intasano le caselle di posta. Ad esempio, permette ricevere le email solo in alcuni momenti della giornata, oppure di annullare (in maniera rapida) l’iscrizione a newsletter che interessano più.
Fonte notizia: http://bit.ly/1L4XDnC. Oltre a questi “magnifici sette”, ci sentiamo di proporvi un ultimo valido strumento. Si chiama Colors e, come si intuisce dal nome, ha a che fare con i colori: si tratta, infatti, di un generatore di i schemi colori semplice e intuitivo, in grado di semplificare - e non di poco - il lavoro di designer e grafici.  
Non restare indietro
Contatta Axterisco e sviluppa al massimo tutte le potenzialità del tuo brand!