La maggior parte delle persone probabilmente preferirebbe smarrire il portafoglio piuttosto che il proprio telefono cellulare. Non è difficile, allora, intuire perché il mobile sta prendendo sempre più piede nel mondo del business. L'industria della telefonia mobile ha raggiunto un punto di svolta critico, ed è infatti destinata a diventare sempre più potente. Diamo uno sguardo ad alcune tra le più significative novità sul campo.  

Mobile Payment

Questo sarà l’anno del Mobile Payment e vedrà sempre più come protagonisti smarthphone e tablet, sia per pagamenti e acquisti online, sia per controllare i propri movimenti bancari. mobile_payment Il settore più promettente è il pagamento contactless, basato su tecnologia NFC, che permette di realizzare una transazione finanziaria in maniera molto rapida, avvicinando un determinato dispositivo ad un POS (point of sale) e senza che ci sia bisogno di un reale contatto. L’applicazione di questa tecnologia cambia profondamente l’esperienza di acquisto e contribuisce ad accelerare il passaggio dalla moneta tradizionale a quella elettronica. Nonostante questi cambiamenti abbiano interessato ormai la maggior parte della popolazione, esistono ancora persone piuttosto restie all'utilizzo di questi metodi di pagamento, perché non li credono sicuri. È per questo che per Apple Pay sarà prevista una modalità di protezione dei dati rafforzata, tramite l’utilizzo di impronta digitale e tokenizzazione (generazione di un codice univoco per ogni transazione). Un'altra grande novità sarà presente sui social network: essi avranno un ruolo trainante per i siti di e-commerce dei grandi retailer, contribuendo così all'incremento del commercio mobile. Per concludere diciamo che il mobile payment è un mercato dalle crescenti possibilità. Si tratta infatti di una soluzione che rivoluziona la shopping experience degli utenti, i quali si trovano al centro di un’offerta pensata per le loro necessità.  Fonte della notizia: http://bit.ly/15OB1XX  

Gli smartphone del futuro: ecco come saranno progettati i nuovi device

Quando si parla di innovazioni tecnologiche il primo a esserne il protagonista indiscusso è il dispositivo che più di tutti portiamo sempre con noi e che quindi cerca sempre di essere alla portata delle nostre esigenze. Stiamo parlando proprio di lui: lo smartphone. I cambiamenti che verranno effettuati dipenderanno soprattutto dal nuovo processore Qualcomm Snapdragon 810 che modificherà la nostra concezione di tecnologia mobile garantendo prestazioni migliori. Vediamo insieme quali saranno queste interessanti innovazioni.
  1. Registrazione direzionale dell'audio: il dispositivo sarà in grado di catturare l’audio in una direzione specifica. Se, ad esempio, stiamo filmando una persona in un luogo affollato potremo dire al nostro smartphone che ciò che ci interessa è la voce di quella persona e non di un altro.
  2. Video 4k e trasmissione wireless: sarà possibile trasmettere in modalità wireless il video 4K a un televisore. Così facendo ci sarà una maggiore facilità nel mostrare filmati ad alta qualità servendosi del televisore ed evitando fili, usb e prese.
  3. Simulare uno zoom ottico: sarà possibile disporre di una qualità superiore nelle nostre foto grazie a un nuovo tipo di fotocamera per smartphone, che è in realtà due fotocamere in una poiché fonde una lente di tipo standard ed una che rende possibile la zoom 3x nelle foto.
  4. Diventare come un vero pc di casa: la potenza del nuovo processore consentirà allo smartphone o al tablet di dare prestazioni alla pari di un pc.
  5. Giocare come una console: l’hardware che ci aspettiamo consentirà di facilitare l’esperienza di gioco, connettendosi a un monitor esterno in modalità wireless, andando proprio a sostituire una console.
Fonte della notizia: http://bit.ly/1tJYXkl  

Mobile Marketing: sette trends per il 2015

Pare che il 2015 sia l’anno dello stravolgimento nei modi di acquisto online e di comunicazione che il Mobile ha inevitabilmente comportato. Per gli attori del marketing, questo significa rivedere i propri piani. Le aziende, infatti, saranno “obbligate” a collocare la strategia dedicata al mobile marketing non più tra quelle accessorie, ma tra quelle indispensabili. Ecco sette trends che, se si vuole rimanere in cima, non si potranno ignorare per quanto riguarda il mondo del mobile.
  1. Native advertising: una forma di pubblicità che continuerà a crescere in quanto meno intrusiva e adattabile tanto nel contenuto quanto nella grafica alla pagina web in cui è pubblicata.
  2. Wearable technology: la tecnologia si indossa, è un dato di fatto. Questo sarà determinante per i brand poiché avranno la possibilità di capire meglio i propri consumatori e offrire loro contenuti personalizzati.
  3. Programmatic advertising: i marketers sanno che l'acquisto è un approccio lento, che richiede tempo e risorse. In questo contesto la programmatic advertising avrà la meglio sul settore, inclusi tv, radio e carta stampata.
  4. Location and Big data: le informazioni geo localizzate che saremo in grado di raccogliere, grazie già alla maggiore esperienza e a sistemi tecnologici più evoluti, saranno ancora più accurate. In questo modo potremo sviluppare contenuti più precisi e prevedere addirittura i settori più “sensibili”.
  5. Annunci video: secondo BI Intelligence si stima che il Mobile Video avrà una crescita del 76% tra il 2013 e il 2018. Questo dato si spiega con il semplice fatto che è la natura stessa dei video a prestarsi con facilità a strategie di advertising davvero efficaci.
  6. iBeacon e mapping: la tecnologia dei dispositivi troverà applicazione in moltissimi altri settori: domotica, gestione eventi, turismo e molto altro ancora.
  7. Mobile Payments: anche i pagamenti tramite il proprio device mobile diventeranno sempre più sicuri e semplici.
Fonte della notizia: http://bit.ly/1eQPLtB  
Insomma, si preannuncia l'era del Mobile!
E tu, vuoi restare sulla cresta dell’onda? Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità del settore. Contattaci per ricevere un consulenza e scoprire se la tua azienda è in linea con gli standard richiesti.