Blog
Google My Business: tutte le ultime novità da conoscere
18 settembre 2020

Negli ultimi tempi, la vetrina online per le aziende local, Google My Business, si sta dimostrando uno strumento fondamentale per la local SEO e per la visibilità online di aziende, locali e negozi.

É quindi chiaro che, una buona gestione della propria scheda, sia essenziale per ottenere una migliore visibilità sul celebre motore di ricerca.

Ecco, quindi, le ultimissime novità dal mondo Google My Business che proprio non puoi perderti!

Badge a pagamento

Dagli Stati Uniti arriva la prima notizia rilevante: Google My Business ha recentemente lanciato il programma Google Guaranteed, una certificazione rilasciata alle aziende che superano diversi step di scrematura e analisi attraverso i Servizi Locali di Google.

Un riconoscimento rappresentato da un badge verde con spunta bianca, posizionato sotto il nome del brand o dell’attività nella scheda Google My Business che ne qualifica l’affidabilità.

In pratica, si tratta di un badge verde con spunta bianca che compare sotto al nome del brand nella sua scheda, un modo per rendere istantaneamente visibile agli utenti che si tratta di una sorta di profilo speciale.

Google Guaranteed, però, prevede il pagamento di un canone mensile di 50 dollari, per un ammontare annuo di 600 dollari, sempre che i requisiti di ammissibilità siano soddisfatti.

Attualmente in fase di sperimentazione, questa nuova certificazione è stata introdotta con l’obiettivo di trasmettere fiducia e affidabilità in relazione agli annunci di servizi locali pubblicizzati, oltre a quello di permettere il riconoscimento delle attività commerciali locali da includere nei risultati di ricerca di Google Home e Assistant.

Aggiornamenti alla Scheda direttamente da Search e Maps

Negli ultimi mesi, Google ha lavorato anche per migliorare le procedure di modifica delle Schede Google My Business, implementando la possibilità di aggiornare il profilo di ogni attività direttamente dai prodotti Google che già si utilizzano, creando post, rispondendo alle recensioni, aggiungendo foto e modificando le informazioni direttamente da Google Search e Maps.

Al momento, è davvero semplice attuare le modifiche e il primo passo è eseguire l’accesso con l’account Google utilizzato per verificare l’attività.

Su Google Maps, basta toccare l’immagine del profilo nell’angolo in alto a destra dell’app per dispositivi mobili e selezionare “Il tuo profilo aziendale”.

Su Google Search, invece, si può cercare l’attività per nome o digitare “my business” per aggiornare il profilo (una feature disponibile solo in inglese, estesa ad altre lingue nei prossimi mesi).

Insight migliorati e suggerimenti per la tua attività

Sono in arrivo anche tante novità e funzionalità, questa volta totalmente gratuite, in merito all’analisi del rendimento dell’attività, oltre a suggerimenti per migliorare la propria presenza online.

Un esempio? I proprietari e i gestori delle aziende avranno a disposizione una pagina delle prestazioni totalmente rinnovata, con nuove informazioni sull’interazione con i clienti e metriche aggiornate su base mensile.

Sei pronto a scoprire tutti i segreti di Google My Business?

Scopri come farti trovare online dai tuoi clienti: entra nel mondo della Local Seo insieme a noi.

Contattaci subito!

Altri articoli dal blog

Iscriviti alla nostra

Newsletter